Vai al contenuto principale
Coronavirus: aggiornamenti per la comunità universitaria / Coronavirus: updates for UniTo Community
Oggetto:
Oggetto:

Storia dell'arte moderna B

Oggetto:

History of Modern Art B

Oggetto:

Anno accademico 2016/2017

Codice dell'attività didattica
LET0299
Docente
Gelsomina Spione (Titolare del corso)
Corso di studi
laurea triennale in Beni culturali
Anno
2° anno
Periodo didattico
Secondo semestre
Tipologia
Caratterizzante
Crediti/Valenza
6
SSD dell'attività didattica
L-ART/02 - storia dell'arte moderna
Modalità di erogazione
Tradizionale
Lingua di insegnamento
Italiano
Modalità di frequenza
Facoltativa
Tipologia d'esame
Orale
Prerequisiti
Conoscenze umanistiche di base e conoscenze storiche relative all’età moderna.
Oggetto:

Sommario insegnamento

Oggetto:

Obiettivi formativi

Acquisizione degli strumenti di analisi per affrontare problemi di storia dell’arte moderna correlati a temi di storia del collezionismo e alla storiografia artistica, con particolare attenzione al contesto italiano ed europeo del XVII secolo.

I

Learning objectives

The aim of the course is to provide students with the research tools needed to deal with the history of modern art with special focus on the phenomena of art collecting and artistic historiography in the Italian and European scenario of the 17th century.

 

Oggetto:

Risultati dell'apprendimento attesi

Lo studente dovrà dimostrare:

-una appropriata conoscenza e una buona capacità di comprensione degli argomenti trattati a lezione

-maturità critica nell'elaborazione delle competenze acquisite

-abilità comunicativa utilizzando il linguaggio adeguato agli strumenti della disciplina. 

Students must understand the topics dealt with in class and demonstrate critical awareness in the elaboration of acquired competences by means of discipline-specific terminology.

Oggetto:

Modalità di insegnamento

 

Lezioni frontali, con l’ausilio di presentazioni in Powerpoint, per un totale di 36 ore (equivalenti a 6 CFU). Sono inoltre previste visite a musei e collezioni.

Traditional lectures, with Powerpoint presentations, for a total of 36 hours (i.e. 6 CFU). Visits to museums and collections are in program.

Oggetto:

Modalità di verifica dell'apprendimento

La prova orale  sarà volta ad accertare la preparazione sui testi consigliati e la maturazione critica dello studente sugli argomenti affrontati e discussi a lezione e durante i viaggi d’istruzione.  Una selezione di opere, indicate e discusse in aula, costituirà il punto di partenza della verifica orale intorno a cui lo studente potrà articolare i temi relativi alla lettura critica e alla fortuna collezionistica ed espositiva.

 

Testing and assessment

The oral examination will test the students’ knowledge of the set textbooks and will evaluate their critical views on the topics dealt with in class and during study trips. A selection of works analyzed in class will be the starting point on which students will have to comment and develop the topics related to the critical interpretation of each work and its success as far as collecting and exhibition are concerned.

 

Oggetto:

Attività di supporto

La docente sarà disponibile a incontrare gli studenti in orario di ricevimento.

The lecturer will be available to meet students during her office hours. 

 

Oggetto:

Programma

Genova nel Seicento.

Il corso si propone di affrontare la cultura figurativa a Genova nel corso del Seicento, tra presenze locali e arrivi esterni. Sarà anche presa in considerazione la fortuna della pittura genovese a Torino e in Piemonte. L’analisi delle opere sarà messa in relazione con le figure dei committenti e gli indirizzi del collezionismo.

 

Testi consigliati e bibliografia

Oggetto:

Testi di riferimento:

G. Doria, L’opulenza ostentata nel declino di una città, in Genova nell’Età Barocca, catalogo della mostra (Genova, Galleria Nazionale di Palazzo Spinola, Galleria di Palazzo Reale, 2 maggio-26 luglio 1992), a cura di E. Gavazza, G. Rotondi Terminiello, Bologna 1992, pp. 13-17.

L. Magnani, La scultura dalle forme della tradizione alla libertà dello spazio barocco, in Genova nell’Età Barocca, catalogo della mostra (Genova, Galleria Nazionale di Palazzo Spinola, Galleria di Palazzo Reale, 2 maggio-26 luglio 1992), a cura di E. Gavazza, G. Rotondi Terminiello, Bologna 1992, pp. 291-302.

L. Leoncini, Gli affreschi di Valerio Castello nelle committenze Balbi, in Valerio Castello 1624-1659. Genio Moderno, catalogo della mostra (Genova, Museo di Palazzo Reale, 15 febbraio-15 giugno 2008), a cura di M. Cataldi Gallo, L. Leoncini, C. Manzitti, D. Sanguineti, Milano 2008, pp. 52-64.

E. Gavazza, Lo Spazio dipinto. Il grande affresco genovese nel ‘600, Genova 1989 , pp. 156-158 (Domenico Piola e Gregorio De Ferrari: il cantiere del palazzo Brignole Sale).

La bibliografia completa sarà fornita alla fine del corso insieme agli altri materiali utili alla preparazione dell'esame (testi, scansioni, powerpoint)

Gli studenti non frequentanti dovranno prendere contatto con il docente per concordare il programma.

Selected Bibliography:

Testi di riferimento:

G. Doria, L’opulenza ostentata nel declino di una città, in Genova nell’Età Barocca, catalogo della mostra (Genova, Galleria Nazionale di Palazzo Spinola, Galleria di Palazzo Reale, 2 maggio-26 luglio 1992), a cura di E. Gavazza, G. Rotondi Terminiello, Bologna 1992, pp. 13-17.

L. Magnani, La scultura dalle forme della tradizione alla libertà dello spazio barocco, in Genova nell’Età Barocca, catalogo della mostra (Genova, Galleria Nazionale di Palazzo Spinola, Galleria di Palazzo Reale, 2 maggio-26 luglio 1992), a cura di E. Gavazza, G. Rotondi Terminiello, Bologna 1992, pp. 291-302.

L. Leoncini, Gli affreschi di Valerio Castello nelle committenze Balbi, in Valerio Castello 1624-1659. Genio Moderno, catalogo della mostra (Genova, Museo di Palazzo Reale, 15 febbraio-15 giugno 2008), a cura di M. Cataldi Gallo, L. Leoncini, C. Manzitti, D. Sanguineti, Milano 2008, pp. 52-64.

E. Gavazza, Lo Spazio dipinto. Il grande affresco genovese nel ‘600, Genova 1989 , pp. 156-158 (Domenico Piola e Gregorio De Ferrari: il cantiere del palazzo Brignole Sale).

The final bibliography will be provided at the end of the course, together with essential materials (books, images, scans and Powerpoint).



Oggetto:

Orario lezioni

GiorniOreAula
Lunedì14:00 - 16:00Aula 18 Palazzo Nuovo - Piano primo
Martedì14:00 - 16:00Aula 18 Palazzo Nuovo - Piano primo
Mercoledì14:00 - 16:00Aula 18 Palazzo Nuovo - Piano primo

Lezioni: dal 24/04/2017 al 07/06/2017

Oggetto:

Note

Oggetto:
Ultimo aggiornamento: 24/08/2016 17:49

Non cliccare qui!