Vai al contenuto principale
Coronavirus: aggiornamenti per la comunità universitaria / Coronavirus: updates for UniTo Community
Oggetto:

Storia dell'arte moderna D I

Oggetto:

Anno accademico 2013/2014

Codice dell'attività didattica
n.d.
Docente
Alessandro Morandotti (Titolare del corso)
Insegnamento integrato
Anno
1° anno2° anno
Tipologia
Caratterizzante
Crediti/Valenza
6
SSD dell'attività didattica
L-ANT/07 - archeologia classica
Modalità di erogazione
Tradizionale
Lingua di insegnamento
Italiano
Modalità di frequenza
Facoltativa
Tipologia d'esame
Orale
Oggetto:

Sommario insegnamento

Oggetto:

Obiettivi formativi

Il corso si propone di inquadrare alcuni aspetti del lavoro dello storico dell’arte e di seguire i principali rivolgimenti artistici nell’Italia moderna, tra l’inizio del Quattrocento e la fine del Cinquecento.

Art History in the modern era: a general introduction and some case studies between the beginning of the fifteenth century and the end of the sixteenth century.

Oggetto:

Risultati dell'apprendimento attesi

Imparare a conoscere lo stile di un artista così come si impara una lingua, seguendo i principali rivolgimenti artistici nell'Italia moderna (da Masaccio ai Carracci) e al contempo  approfondendo  la conoscenza di alcuni problemi di storia dell’arte e dei metodi di studio.

Try to learn the style of an artist as if we were studying a language. Follow the outlines of the history of art in the modern era (from Masaccio to the Carracci) and get more into the heart of art-historical research in-depth lessons.  

Oggetto:

Programma

Linee generali della storia dell’arte dall’inizio del Quattrocento alla fine del Cinquecento.

Le lezioni illustrano alcuni grandi temi della storia dell’arte italiana secondo un ordinato svolgimento cronologico e seguono molto liberamente la traccia fornita dal manuale ad uso dei licei. Entro questo canovaccio utile a una presentazione generale dei fatti salienti secondo precise coordinate interpretative (inquadramento cronologico-geografico-attributivo delle opere d’arte e analisi dei loro contesti di origine) sono previste alcune lezioni di approfondimento utili a entrare più nel vivo della ricerca storico-artistica.

The lessons illustrate some important themes in the history of Italian art in a chronological order and freely follow the outline provided by the  handbook for senior high schools. Within this plot useful to a general presentation of the facts according to precise coordinates of interpretation (chronology –geographical origins-attribution of works of art and analysis of their contexts) are provided in-depth lessons  useful to get more into the heart of art-historical research.

Testi consigliati e bibliografia

Oggetto:

BIBLIOGRAFIA PER L’ESAME:

Giovanni Romano, Una lezione per aspiranti storici dell’arte, in L’intelligenza della passione. Scritti per Andrea Emiliani, a cura di M. Scolaro e F. P. Di Teodoro, San Giorgio di Piano (Bologna), Minerva Editrice, 2001, pp. 489-496.

La traccia delle lezioni con i relativi appunti e le immagini proiettate in aula messe a disposizione dal docente (alla Biblioteca del ex-DAMS, alla fine del corso) costituiranno la guida per affrontare l’esame e dovranno essere contestualizzati in modo mirato sulla base dello studio di uno dei seguenti manuali in uso nei licei:

- Carlo Bertelli - Giuliano Briganti - Antonio Giuliano, Storia dell'arte italiana, Milano, Electa - Bruno Mondadori, 1990 e ristampe: Unità 11, 12, 13, 14 e 15.

In alternativa (più completo di informazioni)

- Pier Luigi De Vecchi - Elisabetta Cerchiari, Arte nel tempo, Bompiani, Milano, 1992 e ristampe. Per il Quattrocento e il Cinquecento, vol. II, tomo I, pp. 46-461; tomo II, pp. 464-581.

Per la preparazione all’esame, oltre al testo introduttivo di Romano, si richiede quindi lo studio delle parti indicate del manuale in relazione alla traccia del corso (appunti e immagini delle lezioni comprese) nonché  la preparazione a scelta di uno solo degli approfondimenti di cui viene fornito qui in allegato l'elenco e la relativa bibliografia.

 

Il candidato sarà inoltre tenuto a studiare uno dei seguenti volumi o gruppi di testi, a sua scelta:

G. Romano, Casalesi del Cinquecento. L’avvento del manierismo in una città padana, Torino, Einaudi, 1970.

E. Castelnuovo, Il significato del ritratto pittorico nella società, in Storia d’Italia. V. I documenti, Torino, Giulio Einaudi, 1973, pp.1033-1094; da integrare con: J. Shearman, Ritratti e poeti, in Idem, Arte e spettatore nel Rinascimento italiano (1992), Milano, Jaca Book, 1995, pp.108-148.

F. Haskell, L’antico nella storia del gusto. La seduzione della scultura classica, 1500-1900, Torino, Einaudi 1984; la prefazione, l’introduzione, e i capitoli introduttivi, pp. 3-154. E’ consigliata inoltre una breve attenzione alla struttura delle schede di catalogo.

B. Agosti, Michelangelo, amici e maestranze, collana “I Grandi Maestri dell’Arte. L’artista e il suo tempo”, Il Sole 24 Ore- E-ducation.It, n. 7 (Firenze, 2007)

V. Romani, Tiziano e il tardo Rinascimento a Venezia, collana “I Grandi Maestri dell’Arte. L’artista e il suo tempo”, Il Sole 24 Ore- E-ducation.It, n. 17 (Firenze, 2007).

I non frequentanti studieranno due dei volumi o gruppi di testi qui sopra elencati.

 

Testi Consigliati

Come strumenti di consultazione e studio, di lettura semplice e comprensione immediata, non obbligatori

per l’esame ma importanti da conoscere, vanno tenuti presenti i seguenti titoli:

Enciclopedia dell’Arte Garzanti (ed. rivista 1984 ed edizioni successive)

J. Hall, Dizionario dei soggetti e dei simboli nell’arte, Milano, Longanesi (o Tea), 1983 (poi altre riedizioni)

Luciano Bellosi, Linguaggio della critica d’arte I, voce in Enciclopedia Feltrinelli Fischer. Arte 2, a cura di Giovanni Previtali, Milano, Feltrinelli Editore, 1971, pp. 267-324

 

Anna Maria Mura, Linguaggio della critica d’arte II, ibidem, pp. 324-352

Monografie dei “Classici dell’Arte” Rizzoli (quelli originali e non la riedizione venduta negli anni passati con “Il Corriere della Sera”)

“Maestri del Colore” e “Maestri della Scultura” Fabbri.

Collana in edicola promossa dal Gruppo Editoriale l’Espresso, “Grandi Scultori”.

Collana in edicola promossa da “Il Sole 24 Ore”, “Piccola Biblioteca del Sole 24 ORE”.

Collana in edicola promossa da “Il Sole 24 Ore”, “ I Grandi Maestri dell’Arte”

Lezioni di Storia dell’arte. Corsi del Fai, Skira Editore.

 



Oggetto:

Note

Oggetto:
Ultimo aggiornamento: 19/04/2016 12:34

Non cliccare qui!